BONUS IDRICO

BONUS IDRICO

Ufficio: Servizi Sociali
Referente: Gabriella Bonini
Responsabile: Gabriella Bonini
Indirizzo: Piazza Corsini, 3 - 50036 Vaglia FI
Tel: 0555002454
Fax: 0550407545
E-mail: g.bonini@comune.vaglia.fi.it
Orario di apertura: Martedì dalle 08.30 alle 13.30 e dalle 15.00 alle 18.00 - giovedi dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 15.00 alle 17.00

Descrizione

Il bonus idrico 2018 si articola in due diverse misure, una nazionale e l'altra erogata a livello locale (Bonus Integrativo) 

Bonus nazionale


La domanda per l'agevolazione tariffaria sull'utenza dell'acqua potrà essere presentata dal 1° luglio 2018 congiuntamente alla domanda per il bonus elettrico e/o gas.
La delibera 897/2017 dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) ha stabilito una serie di novità:


 ha omogeneizzato il bonus sociale idrico sull'intero territorio nazionale;
 dal 2018 gli utenti del settore idrico in condizioni di disagio economico beneficeranno di uno   sconto in bolletta attraverso il Bonus sociale idrico nazionale;
 possono usufruirne i nuclei familiari con un valore Isee da 0 euro a 8.107,5 euro;
 i titolari di Carta acquisti e REI sono ammessi automaticamente al bonus sociale idrico;
 ne hanno diritto gli utenti in gravi condizioni di salute, che necessitano di apparecchiature medico-terapeutiche necessarie per la loro esistenza in vita;
 ne hanno diritto le famiglie numerose con almeno 4 figli a carico e con soglia Isee non superiore a 20.000 euro.

Per approfondimenti consulta il sito dell'ARERA  (Autorità di Regolazione per Energia Reti Ambiente).


Bonus integrativo comunale


Il bonus integrativo comunale viene concesso in base a un bando di concorso annuale, che disciplina requisiti di accesso, modalità e termini.

Modalità di richiesta

La domanda redatta su apposito modulo dovrà essere consegnata all'ufficio protocollo del Comune di Vaglia.

Requisiti del richiedente

Essere utenti diretti  cioè intestatari di fornitura idrica individuale oppure  utenti indiretti : nel caso di utenti indiretti il bonus è riconosciuto a condizione che sia garantita la coincidenza tra la residenza anagrafica di un componente del nucleo ISEE e l'indirizzo di fornitura condominiale di cui   il medesimo nucleo usufruisce.

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *